Se siete di Arona, oppure se conoscete discretamente bene questa cittadina in Provincia di Novara, che affaccia sulla sponda occidentale del Lago Maggiore, sapete che qui c’è una cosa chiamata San Carlone. O, meglio, ce ne sono due!

Di San Carlo ce n’è uno…

Vediamo di fare chiarezza! Arona, città dove è nato il marchio Web Atlas, è famosa nel mondo anche per il Colosso di San Carlo Borromeo, una statua alta 30 metri che ritrae, appunto, Carlo Borromeo e amichevolmente chiamata, da turisti e da locali, “Il San Carlone”. Vi è, però, un altro Sancarlone, noto agli aronesi che amano essere sempre aggiornati sulle novità, gli eventi, la cronaca e i fatti del territorio: si tratta di una rivista locale, il cui primo numero fu dato alle stampe nel 1979, ed edita da Andersen S.p.a.

Web Atlas partner de “Il Sancarlone”

Proprio in nome di questa comune cittadinanza, la nostra agenzia SEO ha proposto a “il Sancarlone” (il giornale di Arona, e non la statua) di poter essere partner tecnico per la realizzazione di un semplice sito web. Un esperimento, per offrire ai tanti lettori della rivista aronese, una ulteriore piattaforma sulla quale poter entrare in contatto con le notizie, le idee, le storie che coinvolgono il territorio del Lago Maggiore.

Inoltre, alla nostra Agenzia SEO è stata data la possibilità di curare una piccola rubrica, sulle pagine del Magazine del Lago Maggiore, intitolata “Sapere Integrato – Network Marketing in Piemonte e Lombardia”, sulla quale sono apparsi, tra i tanti, i seguenti articoli che pubblichiamo (riadattati e in una versione meno approfondita) qui sul nostro blog:

Tanti sono i lettori del giornale cartaceo, e numerosissimi i fan del Magazine del Lago Maggiore su Facebook. A tutte queste persone si è pensato, realizzando un sito internet snello, dal quale è possibile scaricare, gratuitamente, il primo, storico numero de “Il Sancarlone”, contattare la redazione, offrirsi di raccontare la propria storie e, perché no, di diventare partner di questo prodotto editoriale divenuto, a pieno titolo, parte integrante del tessuto sociale della città di Arona, ma anche della Provincia di Novara e di quelle cittadine lombarde che, per prossimità, scelgono di restare aggiornate su quanto accade “alle porte del Vergante”.

Il Colosso di San Carlo, ad Arona

Se vi è rimasta la voglia di visitare il Colosso di San Carlo ad Arona, sappiate che questa statua, con i suoi 30 metri, svetta sulla collina del Sacro Monte di Varallo, e raffigura San Carlo Borromeo, nato il 2 ottobre del 1538 nella vicina Rocca di Angera (anch’essa visitabile, sulla sponda opposta del Lago Maggiore). Potete avere informazioni su San Carlo, sul Sacro Monte e sulla famiglia Borromeo visitando le specifiche sezioni del sito dedicato alla statua di San Carlo.
Per quanto concerne la Rocca di Angera, invece, vi invitiamo a visitare il sito Isole Borromee, che presenta una apposita sezione dedicata alla rocca.

Leave a Reply