Termini e condizioni

I sottoscritti, Fabio Calvosa (CLVFBA80A16B019N, P.IVA 02158150033) e Federico Di Leva (DLVFRC82R06A429P, P. IVA 02502670033), d’ora in avanti “Fornitori”, definiscono i seguenti termini e condizioni di vendita al “Committente”.

1 – Termini e condizioni generali

1.1 – Briefing e riunione preliminare: durante la riunione di debriefing, i Fornitori raccolgono le richieste del Committente e, sulla base di queste, producono offerta economica / preventivo.

1.2 – Stipula del contratto / accettazione del preventivo: il Committente dà approvazione del preventivo inviandone copia firmata per accettazione. Solo una volta ottenuto il preventivo firmato i Fornitori considereranno accettato il lavoro ed effettivo il progetto.

1.2.1 – Alla firma del contratto i Fornitori sono tenuti a svolgere il lavoro nei tempi e nelle modalità concordate.

1.2.2 – Altresì, il Committente è tenuto a pagare interamente il dovuto, entro i termini e nelle modalità stabilite.

1.2.3 – Qualora il Committente decidesse di interrompere (o non effettuare) il pagamento, senza aver mai contestato ufficialmente (in forma scritta e circostanziata) il lavoro, il contratto sarà da intendersi risolto, e il Committente dovrà provvedere al saldo del totale (o della parte rimanente).

1.3 – Consegna dei materiali: il Committente si impegna a consegnare tutti i materiali richiesti (ad es. contenuti testuali, materiali grafici, e video-fotografici) in un’unica soluzione, tramite e-mail o servizio concordato.

1.3.1 – L’erogazione dei servizi offerti dai Fornitori è strettamente dipendente dalla consegna da parte del Committente di tutto il materiale richiesto. Tale materiale deve essere fatto pervenire entro 30 giorni dalla accettazione del preventivo. Un eventuale ritardo nel fornire i materiali accorda ai Fornitori la possibilità di modificare tempi di sviluppo e consegna dei servizi richiesti.

1.3.2 – Una volta firmato il preventivo per accettazione, qualora la mancata consegna superasse di 45 giorni i termini previsti, il contratto si risolve per inadempimento, fatto salvo il risarcimento del danno (art. 1453 c.c.), stabilito nel 50% del totale indicato nel preventivo.

1.3.3 – In caso di ritardo nella consegna dei materiali da parte del Committente, i Fornitori non si assumono alcuna responsabilità per l’eventuale posticipazione delle sessioni di lavoro e/o del termine per la consegna del lavoro

1.3.4 – Il Committente dà altresì conferma di aver consegnato tutto l’occorrente e si impegna a non effettuare invii multipli e dilazionati nel tempo, per evitare lo slittamento della data di consegna.

1.3.5 – Solo alla ricezione dei materiali completi i Fornitori si impegnano ad iniziare i lavori e a consegnare quanto richiesto entro i tempi stabiliti.

1.4 – Comunicazioni ufficiali: le comunicazioni ufficiali avvengono tra Committente e Fornitori esclusivamente via e-mail, affinché tutte le comunicazioni rimangano in archivio, per una eventuale, futura consultazione. Non è considerato vincolante quanto scritto in chat (WhatsApp o altre) o riferito a voce e/o telefonicamente.

1.5 – Richieste extra-preventivo: per qualsiasi richiesta di prestazioni lavorative non inserite nel contratto al momento della firma, i Fornitori mantengono il diritto di formulare un’ulteriore offerta economica per la prestazione richiesta.

 

2 – Modalità di pagamento generali: laddove non specificamente definito, le modalità qui descritte rappresentano lo standard al quale il Committente è tenuto a fare riferimento.

2.1.1 – Se non diversamente specificato, all’accettazione del preventivo il Committente si impegna a pagare un anticipo del 30% ed un saldo del 70% alla consegna del lavoro.

2.1.2 – Pagamento agevolato WaaS: il pagamento rateale offerto dal servizio WaaS (Web Atlas as a Service) avviene esclusivamente tramite RID bancario. Se il Committente intende rescindere preventivamente il contratto, senza giusta causa (ritardi di consegna, illeciti commessi dai Fornitori) è tenuto a saldare tutte le rate rimanenti in un’unica soluzione.

 

3 – Durata, conclusione e recesso: ogni accordo è effettivo a decorrere dal momento della firma per accettazione del preventivo e rimarrà valido fino a diversa comunicazione di una delle parti o comunque fino al termine concordato. Nel caso una parte desiderasse la disdetta, dovrà far pervenire esplicita comunicazione scritta tramite raccomandata A/R o modalità equivalente presso il recapito dell’altra parte, almeno 4 settimane prima della scadenza dell’annualità in corso.

 

4 – Copyright e proprietà: in conformità a quanto previsto dalla Legge 633/1941 e successive modifiche e integrazioni, la fornitura di quanto previsto da questo contratto non ne implica per il Committente la proprietà, bensì l’assegnazione di un diritto di utilizzo. Quanto prodotto dai Fornitori è di loro proprietà esclusiva ed è protetto nazionalmente e internazionalmente dai diritti dell’autore e altri diritti di proprietà intellettuale.

 

5 – Termini e condizioni specifici per servizi / prodotti: in questa sezione definiamo ciò che il Committente acquista e le prestazioni che i Fornitori sono tenuti a erogare per ognuno dei prodotti presenti nel catalogo del marchio Web Atlas. I termini e condizioni specifici di ogni servizio / prodotto si aggiungono (laddove non modificano) quelli precedentemente descritti.

 

5.1 – Analisi SEO

5.1.1 – Analisi sito esistente: nella misura e nella profondità che i Fornitori riterranno necessaria per andare ad individuare eventuali problematiche tecniche e/o contenutistiche.

5.1.2 – Analisi dei flussi ricerca: tramite appositi tool (tra i quali, ma non esaustivamente, Google Keyword Planner) i Fornitori andranno ad identificare il rapporto (ricerche / mese) per le parole chiave fornite dal Committente (in un numero stabilito dal preventivo).

5.1.3 – I Fornitori selezioneranno, a seguito delle attività del punto precedente, da 5 a 7 keyword, per le quali produrranno una analisi più approfondita, per definire la Keyword Difficulty: un valore numerico in grado di indicare quanto potrebbe essere difficile posizionarsi sui motori di ricerca per la parola chiave in questione.

5.1.4 – I Fornitori produrranno un sintetico documento di riepilogo (che sarà trasmesso via e-mail).

5.1.5 – I Fornitori prenderanno accordi per una call (tramite telefono, Skype o altro servizio) durante la quale sarà esplicato il lavoro svolto e sarà offerto un parere professionale e la consulenza SEO.

 

5.2 – Monitoraggio SEO

5.2.1 – Saranno richieste, al Committente, una serie di parole chiave per le quali si vuole monitorare il posizionamento delle pagine del sito web oggetto del Monitoraggio SEO.

5.2.2 – Sarà configurato un apposito tool di monitoraggio (offerto da terze parti), selezionato e gestito dai Fornitori.

5.2.3 – I Fornitori scaricheranno, ad intervalli regolari, i dati raccolti dal suddetto tool, con finalità di analisi.

5.2.4 – I Fornitori produrranno report scritto e lo discuteranno, telefonicamente o via Skype, con il Committente, analizzando i dati e formulando eventuali ipotesi per migliorare le prestazioni del sito.

5.2.5 – Per questo prodotto, la modalità di pagamento è espressa sotto forma di rata mensile, per un numero di rate concordato con il Committente. Se, per qualunque motivo, il Committente decidesse di interrompere prima il servizio, si impegna comunque a pagare le restanti rate concordate tramite preventivo con i Fornitori.

 

5.3 – Strategia SEO

5.3.1 – Richiesta e lettura analitiche e dati pregressi: per comprendere il traffico ed i risultati generati dal sito internet (se esistente) oggetto dell’analisi.

5.3.2 – Analisi salute sito: verifica dello stato di salute del sito dal punto di vista tecnico (valuteremo la presenza di eventuali errori nel codice, problemi di sicurezza, validità dei certificati SSL, ecc.).

5.3.3 – Interventi tecnici: i Fornitori svolgeranno interventi migliorativi, sulla base delle analisi precedentemente eseguita, per migliorare quegli aspetti da noi identificati come prioritari per aumentare le performance del sito.

5.3.4 – Interventi contenuto: i Fornitori svolgeranno interventi migliorativi, sulla base delle analisi precedentemente eseguita, per migliorare quegli aspetti da noi identificati come prioritari per migliorare la fruibilità dei contenuti del sito (da parte degli utenti e da parte dei motori di ricerca).

5.3.5 – Report vocale: I Fornitori e il Committente si impegnano a trovare una data per una call (tramite telefono, Skype o altro servizio) durante la quale I Fornitori produrranno un report sul lavoro svolto oltre ad offrire il proprio parere professionale.

 

5.4 – Strategia Social

5.4.1 – Richiesta accessi e dati account social: i Fornitori richiederanno le chiavi di accesso per gli account Social e i dati di quest’ultimi.

5.4.2 – Analisi account social: analisi dei numeri e delle statistiche degli account selezionati. Analisi delle pagine social di competitor diretti e indiretti.

5.4.3 – Verifiche tecniche: verifica di alcuni aspetti tecnici delle pagine social oggetto di questa analisi (eventuale gestione degli accessi, inserimento della stessa in un account business, verifica degli account pubblicitari, ecc.).

5.4.4 – Report vocale: i Fornitori comunicheranno al Committente i risultati delle analisi dei punti precedenti attraverso un call, evidenziando debolezze, problematiche e punti di forza.

5.4.5 – Proposta strategica: i Fornitori si impegna a delineare una proposta strategica (comunicata in forma scritta tramite e-mail) per le pagine social: piano editoriale, formato e cadenza dei post, campagne a pagamento.

 

5.5 – Copywriting

5.5.1 – Raccolta delle informazioni: i Fornitori si impegnano a raccogliere tutte le informazioni necessarie alla produzione del testo.

5.5.2 – Studio: parte integrante del lavoro sono le ore di studio dei testi forniti e dei testi di competitor e comparable, al fine di offrire un contenuto testuale di qualità.

5.5.3. – Il testo è prodotto nella lunghezza concordata, e nello stile concordato con il Committente, per le finalità definite.

 

5.6 – W-Pack

5.6.1 – Hosting e Configurazione: i Fornitori si impegnano ad individuare un hosting compatibile con il nome e l’attività del committente. per poi procedere ad una configurazione iniziale inserendo il tema CMS all’interno dell’host. L’acquisto del dominio è a carico del committente e non del fornitore. I dati verranno forniti dal provider scelto in fase di acquisto dello spazio web e dovranno essere inoltrati ai Fornitori dal Committente.

5.6.2 – Richiesta materiali: il Committente si impegna a consegnare il materiale richiesto per la realizzazione del progetto (Immagini (alta definizione, 300dpi), logotipi (formato vettoriale) testi (formato word/pages, pdf o documento condiviso su Google Documents), contatti, account social e link ad altri siti web correlati).

5.6.3 – Contenuti: I Fornitori procederanno ad inserire i contenuti all’interno della struttura web da noi creata. Eventuali modifiche ed ottimizzazioni testuali non sono incluse nel prodotto W-Pack.

5.6.4 – Sviluppo: I Fornitori si impegnano allo sviluppo e alla messa on-line della struttura web.

5.7 – Landing Page

5.7.1 – Hosting e Configurazione: i Fornitori si impegnano ad individuare un hosting compatibile con il nome e l’attività del committente, per poi procedere ad una configurazione iniziale inserendo il tema CMS all’interno dell’host. L’acquisto del dominio è a carico del committente e non del fornitore. I dati verranno forniti dal provider scelto in fase di acquisto dello spazio web e dovranno essere inoltrati ai Fornitori dal Committente.

5.7.2 – Richiesta materiali: Il Committente si impegna a consegnare il materiale richiesto per la realizzazione del progetto: Immagini (alta definizione, 300dpi), logotipi (formato vettoriale) testi (formato word/pages, pdf o documento condiviso su Google Documents), contatti, account social ed eventuali altri siti web correlati.

5.3.7 – Contenuti: I Fornitori procederanno ad inserire i contenuti all’interno della struttura web da noi creata. I Fornitori si impegnano inoltre ad ottimizzare i contenuti testuali e le immagine.

5.7.4 – Sviluppo: I Fornitori si impegnano allo sviluppo e alla messa on-line della struttura web.

5.7.5 – Tool e monitoraggio: Configurazione e installazione di tool di monitoraggio per poter analizzare le prestazione del sito web in seguito alla messa on-line

 

5.8 – Progetto Web

5.8.1 – Hosting e Configurazione: I Fornitori si impegnano ad individuare un hosting compatibile con il nome e l’attività del committente, per poi procedere ad una configurazione iniziale inserendo il tema CMS all’interno dell’host.

5.8.2 – Dati di accesso: in caso di nuova registrazione, I Fornitori fornirà assistenza all’acquisto della migliore soluzione per lo sviluppo delle attività web. Non verranno effettuati acquisti da parte dei Fornitori. I dati verranno forniti dal provider scelto in fase di acquisto dello spazio web e dovranno essere inoltrati ai Fornitori dal Committente.

5.8.3 – In caso di restyling di un progetto web esistente, sarà cura dei Fornitori richiedere il necessario per le valutazioni preliminari sull’architettura dello spazio web e dei servizi ad esso collegati.

5.8.4 – Analisi e lettura dati: i Fornitori si impegnano ad effettuare una analisi dei dati pregressi (se esistenti) per effettuare una valutazione del funzionamento del sito, dei tassi di rendimento e delle potenzialità di crescita.

5.8.5 – Richiesta e ottimizzazione materiali: il Committente si impegna a consegnare il materiale richiesto per la realizzazione del progetto: Immagini (alta definizione, 300dpi), logotipi (formato vettoriale) testi (formato word/pages, pdf o documento condiviso su Google Documents), contatti, account social ed eventuali altri siti web correlati. I Fornitori si impegnano a valutare interventi di ottimizzazione dei materiali raccolti, previa comunicazione al Committente.

5.8.6 – Contenuti: i Fornitori si impegnano a produrre contenuti testuali (nella quantità e nelle forme concordate con il Committente ed espresse nel preventivo) nel rispetto delle regole SEO e degli standard definiti.

5.7.8 – Sviluppo: i Fornitori si impegnano allo sviluppo e alla messa on-line della struttura web secondo le tempistiche indicate nel preventivo, diversamente, verranno comunicate successivamente alla fase di progettazione.

5.8.8 – Tool e monitoraggio: Configurazione e installazione di tool di monitoraggio per poter analizzare le prestazione del sito web in seguito alla messa on-line

 

5.9 – E-commerce

5.9.1 – Hosting e Configurazione: i Fornitori si impegnano ad individuare un hosting compatibile con il nome e l’attività del committente, per poi procedere ad una configurazione iniziale inserendo il tema CMS all’interno dell’host.

5.9.2 – Dati di accesso: in caso di nuova registrazione, i Fornitori forniranno assistenza all’acquisto della migliore soluzione per lo sviluppo delle attività web.

5.9.2.1 – Non verranno effettuati acquisti da parte dei Fornitori.

5.9.2.2 – I dati verranno forniti dal provider scelto in fase di acquisto dello spazio web e dovranno essere inoltrati ai Fornitori dal Committente.

5.9.3 – In caso, invece, di restyling di un progetto web esistente, sarà cura dei Fornitori richiedere il necessario per le valutazioni preliminari sull’architettura dello spazio web e dei servizi ad esso collegati.

5.9.4 – Analisi e lettura dati: i Fornitori si impegnano ad effettuare una analisi dei dati pregressi (se esistenti) per effettuare una valutazione del funzionamento del sito, dei tassi di rendimento e delle potenzialità di crescita.

5.9.5 – Richiesta e ottimizzazione materiali: Il Committente si impegna a consegnare il materiale richiesto per la realizzazione del progetto: Immagini (alta definizione, 300dpi), logotipi (formato vettoriale) testi (formato word/pages, pdf o documento condiviso su Google Documents), contatti, account social ed eventuali altri siti web correlati. I Fornitori si impegnano a valutare interventi di ottimizzazione dei materiali raccolti, previa comunicazione al Committente.

5.9.6 – Sistemi di pagamento e spedizione: Verranno definiti insieme al Committente i metodi di pagamento e il sistema di calcolo delle imposte e di spedizione. Per impostazioni predefinite dei sistemi utilizzati dai Fornitori, i metodi di pagamento sono: PayPal, Bonifico Bancario e Contrassegno.

5.9.7 – Contenuti: i Fornitori si impegnano a produrre contenuti testuali (nella quantità e nelle forme concordate con il Committente ed espresse nel preventivo) nel rispetto delle regole SEO e degli standard definiti.

5.9.8 – Layout e Sviluppo: i Fornitori si impegnano allo sviluppo e alla messa on-line della struttura web secondo le tempistiche indicate nel preventivo, diversamente, verranno comunicate successivamente alla fase di progettazione.