prodotti

Marketing e discipline accademiche

Scritto da 7 Gennaio 2019 No Comments

Linguistica, Comunicazione, Narratologia, Retorica per il marketing.

Descrizione del corso

La nostra realtà è costellata di linguaggi. Linguaggi di programmazione, linguaggi non verbali, linguaggi simbolici, iconici, formali E, su tutti questi, il linguaggio naturale costituisce la prima e più alta forma di espressione degli esseri umani, nonché la loro più potente tecnologia.

Il corso, nato in collaborazione con Èspero Milano e presentato – in un’anteprima di due ore a Milano Digital Week 2019 – è acquistabile tramite il seguente link.

Affinare le conoscenze che si hanno, del linguaggio naturale, significa anche scoprire come adoperarlo al meglio, per avviare processi di comunicazione efficaci. Una conoscenza utile per il marketing, oltre che per una migliore comprensione testuale ed una più attenta decodifica di segnali e messaggi che si incontrano durante la propria quotidianità.
All’inizio del corso sarà eseguita una valutazione delle preconoscenze degli iscritti (tramite questionario e produzione testuale). In questo modo sarà possibile valutare la preparazione di ogni iscritto e adeguare il corso sulle base delle reali capacità e sulle specifiche esigenze dei presenti.

Criteri di ingresso e partecipazione

Il corso è pensato per chiunque operi nel settore del marketing e della comunicazione. In particolare, è rivolto a chi, per lavoro, si vede impegnato nelle attività di lettura (acquisizione informazioni, interpretazione testuale) e di scrittura creativa / professionale, su un qualsiasi canale di comunicazione (offline oppure online).

Sarà più avvantaggiato chi potrà contare su medie conoscenze di linguistica, con una esperienza di almeno un paio di anni nell’ambito della produzione di contenuti testuali.

Pur non essendo direttamente rivolto a loro, il corso potrebbe rivelarsi molto utile per quelle figure professionali che, per esigenze di lavoro, si trovano quotidianamente ad operare con creatori di contenuti testuali e copywriter, ovvero: graphic designer e art director, web designer, direttori marketing.

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è quello di fornire competenze teoriche e strumenti pratico-operativi per ottenere, dal linguaggio scritto, migliori risultati espressivi (e commerciali).

Il corso fornirà competenze e saperi di carattere teorico, dotando gli iscritti di capacità analogiche che consentiranno loro di riconoscere, nel mondo del marketing e della comunicazione, le situazioni entro le quali poter calare le conoscenze acquisite, al fine di ottenerne un immediato vantaggio.

Il corso fornirà, altresì, conoscenze tecnico-pratiche e offrirà momenti dedicati ad attività laboratoriali di produzione testuale (scrittura articoli, naming, slogan, aforismi) e di interpretazione testuale (analisi del messaggio retorico, interpretazione, decodifica del sotto-testo).

Infine, i partecipanti saranno costantemente invitati al confronto, al fine di creare, in aula, un tessuto di scambio lettore-scrittore, consentendo a tutti di esprimere e ricevere feedback circa il lavoro svolto.

Unità formative teorico-laboratoriali

Il corso è così strutturato:

  • 4 unità formative
  • 6 ore per unità formativa (24 ore totali)

All’incirca 8 delle 24 ore di corso saranno dedicate ad attività laboratoriali, esercitazioni, workshop, nel corso delle varie unità formative.

Durante le ore di workshop i partecipanti al corso saranno invitati a produrre contenuti testuali originali, rielaborare contenuti testuali esistenti, commentare e analizzare i testi prodotti dagli altri corsisti, in un clima di scambio e di confronto finalizzato al miglioramento delle capacità di tutti i partecipanti.

Inoltre, i partecipanti saranno invitati a produrre contenuti testuali che consegneranno al docente che, nel corso della lezione successiva, fornirà analisi e considerazioni ad hoc.


Linguistica, linguaggi, marketing

Il significante come oggetto di lavoro del copywriter e dello storyteller. Le parti del discorso e l’interpunzione. Il cammino che conduce dalla parola (come unità minima), attraverso la frase, sino al discorso strutturato e persuasivo.

Comunicazione e Teoria dell’informazione

I fondamenti della comunicazione, a partire da quella puramente linguistica, fino ad alcuni cenni di comunicazione non verbale, segnica, video-fotografica. Tutto quello che occorre conoscere, dell’atto comunicativo, perché fondamento di ogni strategia di marketing (e di diffusione dell’informazione) mai ideata dall’essere umano.

Narratologia e racconto d’impresa

Si sente spesso parlare di Storytelling. Questa parola, assai recente ed abusata, non è altro che l’ennesimo nome dato a discipline accademiche e longeve, quali la Narratologia e la Teoria della Letteratura. Il tutto applicato al marketing, naturalmente.

Retorica e comunicazione persuasiva

L’arte del parlare bene e del saper esporre il proprio pensiero in maniera efficace. Tecniche e teorie di persuasione del pubblico affinate e perfezionate nel corso dei secoli, da illustri esponenti della filosofia greca e da nomi immortali della Letteratura Latina.


Referenze del docente

Il dott. Di Leva Federico è laureato in Lettere Moderne in un percorso di Critica e Teoria della Letteratura. Argomento della sua tesi, in Filosofia Teoretica, è stato il lavoro di Sapir-Worf sulle implicazioni che i linguaggi avrebbero sulla percezione della realtà dei parlanti (nota anche come Relatività Linguistica).

Fondatore della Associazione Culturale “Menestrelli di Jorvik” e, per tre anni, Editore del bimestrale culturale di narrativa, poesia, grafica e fotografia “Arabica Fenice”, lavora come copywriter e storyteller dal 2008. Iniziato il proprio percorso da freelance con il marchio Federico Ruysch (ispirato alle Operette Morali di Giacomo Leopardi), oggi lavora con il marchio Web Atlas, del quale è co-fondatore, offrendo servizi di copywriting, analisi SEO, social media marketing e social media optimization.

Dai seguenti link è possibile scaricare il suo Curriculum Vitae, il Copywriting Portfolio (marchio Federico Ruysch), la filosofia del progetto Web Atlas.

Federico Di Leva

Autore Federico Di Leva

Forse non mi conoscete, anche se sono Sovrano di Retorica. Sono il Signore del Regno dell’Anacoluto e Principe di Consecutio. Sono Colui che ha navigato al di là della Galassia della Metafora, oltre la Nebulosa dell'Analogia, fino a scorgere il bagliore del remoto Sole di Adynaton. Ho lottato contro eserciti di parole, armato solo della mia penna, per fare in modo che mi obbedissero tutti: Sostantivi ed Aggettivi, il popolo dei Verbi e quello dei loro cugini, gli Avverbi. Ho assistito al crollo della Città di Interpunzione, alla scomparsa delle virgole, alla morte dei punti e virgola. Ho visto calare, sul linguaggio, il velo di tre puntini di sospensione. E sono sopravvissuto. Sono Federico. E tutto quello che dovete sapere, su di me, è che sono uno scrittore.

Altri articoli di Federico Di Leva

Leave a Reply